29 Agosto 2011

Vota questo articolo
(0 Voti)

Potessi sognare stanotte!

Sognare un volto o solo un profilo che non rechi dolore.

Vorrei solo che il sogno non mi porti un ricordo.

Una piccola storia per piccoli uomini, una piccola strada in discesa che porti alla fuga.

La fuga!

Dolce amica d’un tempo, amante generosa con sempre un posto per me nel suo letto.

E il suo corpo era luce mai prima vista eguale, aria mai respirata e profumo, profumo di mare.

Regalatemi una fuga!

Una fuga da me e dai miei specchi, dalle mie parole scritte o da quelle dette o da quelle pensate.

Una fuga dai miei personaggi inventati per non morire, dai miei abiti dismessi e dalle mie vecchie mutande.

Una fuga dalle mie fughe.

Una fuga dalle mie menzogne che vesto con abiti da festa e dai miei alibi indecenti come il prezzemolo.

Una fuga da tutti i pretesti di intelligenza.

Una fuga dalla speranza e dalle ipotesi.

Una fuga da questo nome fatto di lettere tirate fuori da un alfabeto fuori corso.

Una fuga dalle paure che la vecchiaia moltiplica chiamandole saggezza.

Una fuga che mi faccia rimischiare le carte, distribuirle e, barando, darmi servito.

Da quel tuo corpo che non mi concede un paragone e mi restituisce impietoso il mio tempo.

Dal tuo Io e dal mio che mi marchiano a fuoco nel ventre la parola “Bugiardo”.

Dalle mille possibilità che mi concedo per non consegnarmi a nessuna.

Da questo lento finire che mi sono imposto come cilicio per chissà quali colpe.

Se non riesco più a fuggire che cosa rimane?

Un’altra pizza stasera ma almeno con più mozzarella.

Letto 738 volte
Altro in questa categoria: « 3 Settembre 2011 3 Agosto 2011 »
Devi effettuare il login per inviare commenti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Quando si accede a questo sito, il nostro server potrebbe allegare un piccolo file di testo sul disco rigido: un cookie. I cookie sono piccoli file che vengono inviati e memorizzati sul computer dai siti web visitati. I cookie vengono memorizzati nella directory dei file del browser. La prossima volta che si visita il sito, il browser leggerà il cookie e trasmetterà le informazioni al sito web o all'elemento che ha originariamente impostato il cookie. I nostri domini possono anche includere elementi che impostano i cookie per conto di terzi.

Per ulteriori informazioni su queste tecnologie e sul loro funzionamento, vedere ad esempio il sito allaboutcookies.org.

Sapendo come e quando i nostri utenti utilizzano questo sito, queste informazioni ci consentono di migliorare il sito. I seguenti cookie vengono attualmente utilizzati sul Sito. Si noti che i cookie possono essere modificati da noi in qualsiasi momento.

Descrizione dei cookie
Cookie Google Analytics: determina la sessione del visitatore
Cookie Google Analytics: identifica visitatori univoci
Cookie Google Analytics: rileva le fonti del traffico e la navigazione
addthis.com : creato e letto da addthis.com su lato client, al fine di assicurarsi che l'utente veda il conteggio aggiornato se condivide una pagina e torni ad essa prima di aggiornare la cache del conteggio delle condivisioni
Se non si desidera ricevere cookie, o se si desidera ricevere una notifica relativa al momento in cui sono stati memorizzati, è possibile impostare il browser per questa operazione, se il browser lo consente. È possibile analizzare le opzioni disponibili per gestire i cookie nel browser. I vari browser utilizzano modi diversi per disabilitare i cookie, ma di solito si trovano nel menu Strumenti o Opzioni. È inoltre possibile consultare il menu della guida del browser. Oltre alla gestione dei cookie, i browser di solito consentono di controllare i file simili ai cookie, ad esempio LSO (Local Shared Objects), attivando la modalità privacy del browser.

Se si visita il nostro siti web e le impostazioni del browser accettano i cookie, lo riteniamo un'accettazione dell'uso di cookie da parte nostra.