1 Agosto 2008

Vota questo articolo
(0 Voti)

Oggi il tempo è un accondiscendente proscenio.

Questo nord, in spazi immensi, è chiuso in se stesso. Quì la ragione non dorme eppure appaiono mostri.

Nulla come la follia ti avvicina al senso delle cose e rende verità alla loro immanenza. Pensare a un Dio che crea se stesso e il Suo contrario non è follia, è stupidità. Pensare a un Dio perfetto nell’atto della creazione è al tempo stesso la Sua negazione.

Come può la perfezione desiderare?

L’atto creativo è un desiderio e il desiderio è il soddisfacimento d’una mancanza, d’una privazione.

Perfezione privata, nulla di più antitetico!

E allora tutto esiste per il semplice fatto che è e l’unico scopo è la perpetuazione dell’essere.

Perché tutto ciò dovrebbe essere una diminutio per la nostra intelligenza?

Non ci basta essere qualcosa di complesso e affascinante in questo complesso e affascinante esistere? Di quale disegno dobbiamo sentirci il tratto, di quale fine dobbiamo sentirci il mezzo.

E' la forma che mi confonde!

Se mi commuovo alla curva del tuo seno, che come astro provoca maree di sangue in me, lo capisco è la perpetuazione di noi. Ma l’arte? La letteratura? Sono solo un bisogno finalizzato all’esistere o, come dice Pessoa “L’arte è il segno che la vita da sola non basta”?

Letto 520 volte
Altro in questa categoria: « 22 Luglio 2008 3 Agosto 2008 »
Devi effettuare il login per inviare commenti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Quando si accede a questo sito, il nostro server potrebbe allegare un piccolo file di testo sul disco rigido: un cookie. I cookie sono piccoli file che vengono inviati e memorizzati sul computer dai siti web visitati. I cookie vengono memorizzati nella directory dei file del browser. La prossima volta che si visita il sito, il browser leggerà il cookie e trasmetterà le informazioni al sito web o all'elemento che ha originariamente impostato il cookie. I nostri domini possono anche includere elementi che impostano i cookie per conto di terzi.

Per ulteriori informazioni su queste tecnologie e sul loro funzionamento, vedere ad esempio il sito allaboutcookies.org.

Sapendo come e quando i nostri utenti utilizzano questo sito, queste informazioni ci consentono di migliorare il sito. I seguenti cookie vengono attualmente utilizzati sul Sito. Si noti che i cookie possono essere modificati da noi in qualsiasi momento.

Descrizione dei cookie
Cookie Google Analytics: determina la sessione del visitatore
Cookie Google Analytics: identifica visitatori univoci
Cookie Google Analytics: rileva le fonti del traffico e la navigazione
addthis.com : creato e letto da addthis.com su lato client, al fine di assicurarsi che l'utente veda il conteggio aggiornato se condivide una pagina e torni ad essa prima di aggiornare la cache del conteggio delle condivisioni
Se non si desidera ricevere cookie, o se si desidera ricevere una notifica relativa al momento in cui sono stati memorizzati, è possibile impostare il browser per questa operazione, se il browser lo consente. È possibile analizzare le opzioni disponibili per gestire i cookie nel browser. I vari browser utilizzano modi diversi per disabilitare i cookie, ma di solito si trovano nel menu Strumenti o Opzioni. È inoltre possibile consultare il menu della guida del browser. Oltre alla gestione dei cookie, i browser di solito consentono di controllare i file simili ai cookie, ad esempio LSO (Local Shared Objects), attivando la modalità privacy del browser.

Se si visita il nostro siti web e le impostazioni del browser accettano i cookie, lo riteniamo un'accettazione dell'uso di cookie da parte nostra.