26 Settembre 2011

Vota questo articolo
(0 Voti)

C’è sempre uno specchio in una stanza o una pozza d’acqua per strada che ti restituisce la dimensione.

Il tempo mi regala giorni, rughe, dolori, una stupida inutile esperienza e la coscienza di passi che lasciano orme insignificanti.

Una esistenza impalpabile che basterà un soffio di giorni per mescolarla alla dimenticanza

Letto 1113 volte
Altro in questa categoria: « 29 Agosto 2009 5 Ottobre 2011 »
Devi effettuare il login per inviare commenti