2 luglio 2008

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ci sono giorni in cui gli anni prendono il sopravvento.
Questa casa nuova così esigente e così ancora non finita da alle mie forze inadeguate una sofferenza deprimente. Non ha angoli miei né agi dove riporre i miei pensieri e le mie cose.
Ieri dopo una giornata di lavoro per risistemare cose ed abitudini mi sono seduto nudo per rollare tabacco, bere caffè e finalmente riposare. Quanta pena per la mia stanchezza, per il mio corpo spossato e cadente. Il sentiero della vecchiaia è un percorso sconosciuto. Non servono gli anni e le esperienze, i libri e le conoscenze, ci si trova soli a cercare punti fermi se mai realizzati, volgari saldi positivi per giustificare questo vivere ancora. Cresce il timore per tutte le cose che non hanno il profilo della mia età, una speranza, un sentimento, un desiderio. Inganni per la mente pericoli per il corpo. La tragedia è che non si diventa mai vecchi. Si può esserlo da sempre ma non ci si diventa. Un'attesa, in altri tempi miele da sorseggiare con voluttuoso piacere, si fa sofferenza inutilmente insostenibile tra mille insostenibili frangenti. Così cerchi parole adatte a mani screpolate e stanche e detesti ogni fatica del corpo ogni ferita della mente che ti costringe in angusti e limitati cerchi.
Ma scrivo ancora, sotto una pioggia sottile che non bagna, con un biglietto in tasca per chissà dove e da solo cammino questo scomodo sentiero.

Letto 360 volte
Altro in questa categoria: « Berlino è nuda 5 luglio 2008 »
Devi effettuare il login per inviare commenti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Quando si accede a questo sito, il nostro server potrebbe allegare un piccolo file di testo sul disco rigido: un cookie. I cookie sono piccoli file che vengono inviati e memorizzati sul computer dai siti web visitati. I cookie vengono memorizzati nella directory dei file del browser. La prossima volta che si visita il sito, il browser leggerà il cookie e trasmetterà le informazioni al sito web o all'elemento che ha originariamente impostato il cookie. I nostri domini possono anche includere elementi che impostano i cookie per conto di terzi.

Per ulteriori informazioni su queste tecnologie e sul loro funzionamento, vedere ad esempio il sito allaboutcookies.org.

Sapendo come e quando i nostri utenti utilizzano questo sito, queste informazioni ci consentono di migliorare il sito. I seguenti cookie vengono attualmente utilizzati sul Sito. Si noti che i cookie possono essere modificati da noi in qualsiasi momento.

Descrizione dei cookie
Cookie Google Analytics: determina la sessione del visitatore
Cookie Google Analytics: identifica visitatori univoci
Cookie Google Analytics: rileva le fonti del traffico e la navigazione
addthis.com : creato e letto da addthis.com su lato client, al fine di assicurarsi che l'utente veda il conteggio aggiornato se condivide una pagina e torni ad essa prima di aggiornare la cache del conteggio delle condivisioni
Se non si desidera ricevere cookie, o se si desidera ricevere una notifica relativa al momento in cui sono stati memorizzati, è possibile impostare il browser per questa operazione, se il browser lo consente. È possibile analizzare le opzioni disponibili per gestire i cookie nel browser. I vari browser utilizzano modi diversi per disabilitare i cookie, ma di solito si trovano nel menu Strumenti o Opzioni. È inoltre possibile consultare il menu della guida del browser. Oltre alla gestione dei cookie, i browser di solito consentono di controllare i file simili ai cookie, ad esempio LSO (Local Shared Objects), attivando la modalità privacy del browser.

Se si visita il nostro siti web e le impostazioni del browser accettano i cookie, lo riteniamo un'accettazione dell'uso di cookie da parte nostra.