Mare

Vota questo articolo
(0 Voti)

Mio padre ti amava
come la libertà
mio mare inesausto.
Ho disciolto la freschezza
della mia gioventù
nella tua limpidità azzurra,
ho disteso il mio sguardo
ed ho sognato
sulla tua curva terrestre.
Mio mare inesausto.
Così impossibile
ai confini dell'uomo,
infinitamente superiore.
Saprai aspettare
il ritorno dei figli,
mio mare inesausto e paziente?

Letto 1068 volte
Altro in questa categoria: « Mai sorto Percorso »
Devi effettuare il login per inviare commenti