Marzo

Vota questo articolo
(0 Voti)

C'è il prossimo marzo,
un'attesa di primavera,
ancora.
La speranza oramai
è curiosità di domani,
solo un nodo che si scioglierà,
nonostante,
comunque.
Mi trovo parole in più
che non so sistemare
in un'emozione.
Quelle antiche
mi sostengono ancora.
Non scalfisco,
ricompongo.
Il tentativo è una fuga
che non so tentare.
Il poeta finge ma non sa mentire.

Letto 1142 volte
Altro in questa categoria: « Lino Occhi »
Devi effettuare il login per inviare commenti