Lilium

Mi sono fermato
davanti al fioraio,
quel lilium rosa
ti avrebbe fatta felice,
e quel bell'orologio
nella vetrina all'angolo
ti sarebbe piaciuto,
come quell'abito lilla
del negozio del corso.
Poi ho pensato che nuda,
non misuri il tuo tempo
e non senti neppure
l'odore dei fiori.

La marionetta

Il viso tagliato dal coltello,
dal coltello il suo sorriso,
in un estremo urlo di libertà
la marionetta recise i fili

Leggi tutto...

Est

Freddo di nevi e lontananze
e treni,
che non partivano per te
e aerei,

leggi tutto...

Altrove

Il nero riarso delle sterpi
restituisce l’odore buono della fanciullezza,
e di un vecchio scolpito nella carne,
statua senza piedistallo,

Leggi tutto...

Daniela

Mariagrazia

Luci

Ricordi